italianoenglishfrançaisdeutschespañolportuguês
Lingua
  • » Rassegna Stampa
  • » Strategia globale per il controllo delle malattie del legno della vite

Strategia globale per il controllo delle malattie del legno della vite

marzo, 2018

Le malattie del legno della vite (GTDs, da Grape trunk diseases), causate da un complesso di funghi patogeni, sono aumentate in Europa specialmente in seguito al divieto di utilizzo di prodotti chimici, dapprima quelli a base di arsenito di sodio (contro il mal dell’esca), poi benzimidazolici (benomil e carbendazim) e inibitori della biosintesi degli steroli (ciproconazolo e fl usilazol) contro Eutypa lata, responsabile dell’eutipiosi.
Al momento non esistono trattamenti che consentano l’eradicazione di tali malattie. Per questa ragione, e per evitare la diffusione delle GTDs, si devono utilizzare e implementare misure di profilassi, sia in vivaio sia in vigneto, fin dal momento dell’impianto.

 

Pubblicata il: 26/03/2018
European logoQuesto progetto è stato finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma per la Ricerca e l'Innovazione Horizon 2020, contratto n.652601
copyrights Winetwork @2015
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +